Lago Nero ( 2428 m )-Val Formazza

Gran bella gita, lunghetta ma di grande soddisfazione…panorami a non finire e selvaggia come piace a me…lunghi tratti senza sentieri e si viaggia a vista, con cartina o gps!!! Premetto che il percorso è già stato fatto da me 12 anni fa con il Fratello Ezio e con l’ Amico Nick. Partiamo dal posteggio alla Cascata del Toce e, subito dopo i negozi, c’è il sentiero per Alpe Ghighel. Sentiero all’ombra e ripido ma che porta velocemente in quota. All’alpe bisogna alzarsi ancora di quota per il sentiero che porta al Lago Nero proveniente dal Kastel. Il Lago Nero lo si raggiunge facilmente con un facile guado e ripido sentiero finale. A questo punto saliamo di quota per gustarci il lago dall’alto e a vista e gps si prosegue in un enorme fornale sotto il Basodino con salti di roccia da superare e tranquillamente raggiungiamo i laghi del Ghighel. Proseguiamo fino alla deviazione per il Kastel e decidiamo di scendere a destra per vedere il lago dall’altro versante. Fatte le foto e non trovando sentiero evidente per scendere all’Alpe Kastel, decidiamo di ritornare a prendere il sentiero che porta al lago Kastel per la via normale.Costeggiamo il lago e scendiamo allo sterratone che porta a Riale. Poco prima di Riale c’è sentiero che per prati porta alla Cascata del Toce. Gran bella giornata trascorsa in ambiente selvaggio e panoramico…cosa si vuole di più???

Amici della Montagna: Cinzia-Donato-Flavio

Download file: lago nero.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps 

 22,732 total views,  3 views today

4 commenti:

  1. eugenio castiglioni

    Con Le tue ultime escursioni Formazzine e ,attraverso le bellissime foto hai contribuito a farmi rivedere e ricordare,i meravigliosi ambienti di quella Valle. Alcuni laghi e alcune cime, le guardo con molta nostalgia, seppur legati a bellissimi e indimenticabili ricordi.
    Grazie Flavio!
    Cari saluti e Complimenti agli amici che ti hanno fatto compagnia….
    Eugenio

    • Eugenio le tue parole talvolta mi commuovono e mi danno un sacco di energia e voglia di fare. Sono contento di farti ritornare ricordi indimenticabili e immagini di ambienti conosciuti e che sono impresse nel tuo cuore! Grazie ancora per i tuoi apprezzamenti!
      A presto…Flavio

  2. Complimenti per le foto.
    Volevo chiedere, è possibile piazzare la tenda nei pressi della Cascata del Toce?

    • Ciao Vittorio, onestamente non ho idea se c’è qualche disposizione locale che lo impedisce, nel passato, fuori stagione qualche tenda isolata l’avevo vista, però la soluzione migliore è di chiamare il Comune e chiedere. Buona Montagna…Flavio

Rispondi a eugenio castiglioni Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *