Alpe Zube (2515 m)-Passo Foric (2432 m)-Varie (IT)

Fa caldo e qualcuno degli Amici non è in forma per fare oltre le due ore di salita per cui optiamo per qualcosa di più accessibile a tutti e comunque interessante: Passo Foric e Alpe Zube.
Partiamo da Alagna con difficoltà a trovare posteggio…prendiamo la funivia per Pianalunga. La giornata pare solatia a parte le nuvole proprio a partire dalla quota che dobbiamo arrivare noi…speriamo svaniscano!  Iniziamo la salita su bel sentiero che ad un certo punto devia per Passo Foric.  C’è qualche breve tratto esposto e in una oretta di salita siamo al passo. Ci si vede a malapena vista l’ abbondante nebbia attorno a noi e siamo indecisi se andare anche all’ Alpe Zube e visto che ci vuole circa 15 minuti decidiamo di salire all’ Alpe. Ovviamente fitta nebbia e abbiamo difficoltà a trovare la baita. Raggiunta la baita, ritorniamo al Passo Foric e prendiamo il sentiero che scende in Val d’ Otro. Sentiero ben curato e arrivati al piano decidiamo di andare a fare uno spuntino all’ Alpe Pianmisura. Finalmente siamo al sole e ce lo gustiamo pranzando. Riprendiamo il percorso passando per Pianmisura Piccola, e i var
i villaggi Walser con le loro stupende case d’ epoca in legno: Weng, Scarpia, Dorf, Follu con un superbo affresco sulla facciata della Chiesa.
In comune accordo saliamo all’ Alpe Ciucche  e poi ci dirigiamo al Belvedere per vedere i resti dell’ albergo bruciato e della vecchia funivia che saliva da Alagna. Scendiamo a Fellerech ad ammirare i fiori sui balconi walser e poi riprendendo il classico sentiero ritorniamo ad Alagna. Gran bella giornata in simpatica compagnia nonostante le nuvole in quota. 

Amici della Montagna: Avio-Carlo-Cinzia-Donato-Flavio-Irmo-Marietto-Massimo

Scarica
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps       

 

 

18,005 Visite totali, 1 visite odierne

4 commenti:

  1. Sergio Cremona

    Flavio, la prossima volta che non trovi posteggio avvisami che te la faccio mettere sotto casa mia. In cambio però ti chiedo di non spegnere il tuo sito, come ho letto a volte vorresti fare… Per noi “varesotti-ossolani-valsesiani” è da sempre un punto di riferimento assoluto, come la stella polare!
    Buona montagna (e bici), Sergio

    • Grazie Sergio per la disponibilità parcheggio ma si sa che in certi periodi Alagna è superaffollata… fascino del Rosa e della Valle!
      Grazie anche per le belle parole…non sai che piacere fa avere un riscontro da coloro che visitano il sito…è uno stimolo per continuare!
      Grazie Grazie Grazie!…Ciao!!!

  2. Eugenio Castiglioni

    Non conosco la zona,pur avendo sentito parlare, sicuramente ci fosse stata visibilità, avrebbe permesso panorami grandiosi.
    Rimandati alla prossima.
    La bella compagnia non è mancata.Si vede dalle foto.
    Ciao a tutti
    Eugenio

    • grazie Eugenio…zona molto bella e di cultura per quanto riguarda la Val d’ Otro per via delle meravigliose case walser…grande arte!
      peccato le nuvole in quota …pazienza ci sarà altra occasione!
      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *