Pian Vadà (1701 m)-Pizzo d’ Omo (1070 m)-MTB – Alto Verbano

Oggi le adesioni per una gita scarseggiano per cui con Avio decidiamo di fare un giro in MTB. Avio propone di lasciare l’ auto a Pian Puzzo e di salire con calma al Monte Zeda e così facciamo. Scesi dall’ auto ci prepariamo e notiamo che sul Monte Zeda c’è nuvolaglia …speriamo si dissolva. Con calma raggiungiamo il Passo Folungo dove inizia lo sterrato per Pian Vadà. Lo seguiamo in bici per un bel tratto poi essendo il terreno alquanto sconnesso decidiamo di scendere dalla bici e spingendola raggiungiamo il Bivacco Pian Vadà. Il “Bivacco” è chiuso, tanto per cambiare e notiamo tra le varie scritte, una, sotto al cartello accanto alla porta:  “VERGOGNA” … il che dice tutto ma sarebbe meglio non deturpare visto che tutto è stato realizzato con i nostri soldi…tra l’ altro anche i servizi igienici sono chiusi!
Siamo nelle nuvole e fare la salita al Monte Zeda senza poter gustare il panorama ci fa decidere di rientrare alla macchina e Avio propone il Piano “B”: Pizzo d’ Omo da Pian di Sole….accettato da me. Scendiamo e il terreno è sconnesso e quindi poco piacevole da fare in MTB. Passiamo da Alpe Archia (chiuso) e arriviamo alla macchina. In auto raggiungiamo Pian di Sole e ripresa la bici saliamo su asfalto passando accanto al Golf di Pian di Sole e poi iniziamo il sentiero per la vetta che si raggiunge in buona parte a spinta. Ci gustiamo un pò di panorama e poi per un bel sentiero nel bosco, stretto, tortuoso e ripido quanto basta ci gustiamo una bella discesa fino a tornare a Pian di Sole…poi a casa comunque soddisfatti!!!

Amici della Montagna: Avio-Flavio

Scarica
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

2,693 Visite totali, 10 visite odierne

2 commenti:

  1. eugenio castiglioni

    (Attenti a quei due!!)
    Bravi! Avio e Flavio
    Un Elogio a parte a Flavio, perchè finalmente , l’ho rivedo con il suo cavallo d’acciaio….su un tracciato con uno sviluppo considerevole….
    Purtroppo la nebbia, vi ha tolto il piacere di salire il monte Zeda , con mezzi misti……A la procheine!
    Ciao ciao
    Eugenio

    • Eugenio, a te dico il vero…i Km sono pochi quelli fatti in bici…gli altri sono con l’ auto di Avio…ho dimenticato acceso il GPS.
      E’ spiaciuto anche a noi non salire alla Zeda, ma con quella nebbia bassa non aveva senso. Comunque penso che con la bici non salirò più a Pian Vadà…troppo sconnesso e per niente divertente!
      Ciao e …a presto!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *