Mottarone (1491 m)

Da Gignese, mantenendo la strada per Sovazza, restiamo sulla strada asfaltata per circa un km e dopo avere superato il torrente Agogna, dopo una curva, si vede a destra uno sterratone in salita che prenderemo. Arriviamo all’ Alpe Torona e superata, entriamo nel bosco che ci conduce all’ Alpe Fey, dei cacciatori di Armeno e proseguendo saliamo al Monte Falò….splendido punto panoramico! Ripartiamo e seguendo lo sterratone alla base del Monte Falò raggiungiamo il sentiero V00 che ci conduce in vetta al Mottarone. Dalla vetta un SUPER panorama…penso unico, a 360°! In vetta pochi italiani purtroppo (non sanno cosa si perdono) in compenso molti stranieri e dalle lingue si passava dal francese al tedesco e anche inglese…tutti molto rispettosi e per niente rumorosi…comportamento giusto degli amanti della Montagna e dello spettacolo che la Montagna offre! Meritato spuntino e poi si rientra…ritorniamo sui nostri passi sempre seguendo il sentiero V00 fino ad un bivio a 1080m e poi lo manteniamo per passare da “il Termine” poi Alpe Taja, Alpe di Marta, Alpe Pirio, Alpe Apui  e alla fine rientrare in Gignese. Gita lunga ma soddisfatti per il panorama goduto in ottima compagnia! A mio parere sarebbero da sistemare le segnaletiche CAI, purtroppo molto, molto carenti!

Amici della Montagna: Avio-Carlo-Flavio-Marietto-Massimo-Marta

 

Scarica
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

8,130 Visite totali, 8 visite odierne

6 commenti:

  1. Carlo Brambati

    Grazie Flavio, come hai scritto, gita lunga ma con panorami fantastici.

  2. panorami perfetti ….

  3. Eugenio Castiglioni

    Giro lunghissimo, il quale ha il grande pregio di camminare su tracciati poco conosciuti che, nascondono panorami e luoghi inaspettati…..
    ( che in parte conosco, ed aver frequentato per molti anni, per ragioni di lavoro…)
    Bella l’idea di questa escursione.
    I volti sempre sorridenti, sintomo di condivisione e amicizia.
    Buona Continuazione a tutti
    Ciao Flavio

    • Grazie Eugenio…come sempre tu i posti li conosci e li apprezzi…bravo…è un piacere per noi sapere che tu condividi il nostro piacere di andar per monti anche in zone poco frequentate (a parte la Vetta).
      Ciao e…a presto!!!
      Flavio

Rispondi a cappef Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *