Punta di Mezzo (1226 m) – Alto Verbano

Volendo restare nelle vicinanze di casa, guardando sulla cartina, ho notato un sentiero che costeggia il Torrente Vellone, partendo da Velate. Ho realizzato una ipotetica traccia GPS e ci presentiamo a Velate, dove presumibilmente parte il sentiero. Una signora del posto ci sconsiglia di seguire il sentiero essendo poco curato e a tratti pericoloso. Ringraziamo e dopo i preparativi seguiamo comunque la nostra traccia. Scendiamo al fiume Vellone e dopo un centinaio di metri di sentiero, ecco un bivio con monito di pericolo. Seguiamo il torrente e in zona chiusa risaliamo il bosco e poi scendiamo alle “Marmitte dei Giganti”. Proseguiamo lungo il torrente e risaliamo alla vecchia stazione della funicolare, poi passiamo accanto all’impianto acquedotto e raggiungiamo la strada asfaltata. Attraversiamo la strada e giriamo attorno al campo sportivo, proseguiamo per poco sull’asfalto e altra deviazione nel bosco per arrivare a congiungerci con il sentiero per le Tre Croci che parte dal Sacro Monte o Santa Maria del Monte. Da questo punto in poi tutto è stra-conosciuto: passo Pizzelle, stazione funicolare, grande albergo, Tre Croci, Piazzale della Batteria, passiamo sul versante nord dell’ Osservatorio, punto panoramico, Punta di Mezzo. Rientriamo su percorso classico: belvedere, ristorante pensione Irma, Sacro Monte e le Cappelle. Giunti alla prima Cappella si prosegue in discesa per circa cento metri e a destra c’è sentiero che riporta a Velate. Bella giornata con salita in ambiente selvaggio e a noi sconosciuto e soddisfatti della gita trascorsa in allegria!   

Amici della Montagna: Carlo-Flavio-Marietto

Scarica

Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

7,511 Visite totali, 1 visite odierne

4 commenti:

  1. CARLO BRAMBATI

    Bel giro fuori porta, con interessante variante iniziale sconosciuta anche agli indigeni. Reportage fotografico esaustivo. Grazie ai compagni di viaggio. Alla prossima.

    • Veramente una gita per metà selvaggia, poi conosciuta..è anche bello andare a scoprire nuovi sentieri… con la compagnia giusta! Grazie anche a voi!

  2. Castiglioni Eugenio

    Complimenti cari Amici.
    La vostra nota determinazione e volontà, vi ha giustamente premiato.La vostra traccia verrà utilizzata sicuramente, da molti appassionati.
    Buona continuazione.
    Ciao a Tutti
    Eugenio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *