Cima della Laurasca (2195 m) – Val Vigezzo

Oggi il gruppo dei partecipanti alla gita è numeroso. Andiamo in Val Vigezzo con l’ intenzione di fare: Alpe Cortenuovo, Scaredi, Cima della Laurasca, Cimone di Cortechiuso, Alpe di Cortechiuso, la Forcola e rientro al posteggio. Tutto procede secondo il programma, peccato che sulla vetta della Laurasca sia nuvoloso e non possiamo goderci il bel panorama verso la Val Grande…pazienza. Foto ricordo e iniziamo la discesa. Purtroppo appena prima del bivio-deviazione per Cimone di Cortecghiuso, Cinzia, a seguito di un “passo falso”, sente un forte dolore al piede e non riesce a camminare. Tutti ci preoccupiamo e su insistenza di Cinzia e Donato (marito) abbiamo tentato di accompagnarla per un tratto cercando di non farle toccare terra con il piede, poi Giancarlo (grazie), si è caricato Cinzia sulle spalle per un bel tratto, sostituito da Donato fino a Scaredi. Subito messo Cinzia con piede nella fontana e l’ acqua fredda sicuramente ha alleviato il dolore. Donato, nel frattempo, chiama Soccorso Alpino che invia elicottero. Tempo 15 minuti arriva elicottero che trasporta Cinzia in ospedale a Domodossola (lievi fratture al perone e al malleolo e un mese di gesso senza caricare sul piede). TANTI AUGURI a nome di tutta la compagnia. Il gruppo riprende la discesa e rientra alle auto, seguendo il percorso di salita.
Dispiace a tutti per Cinzia che sicuramente recupererà al più presto per tornare con noi sui monti!!!        

Amici della Montagna: Avio-Carlo-Cinzia-Donato-Flavio-Giancarlo-GianMario(+figlia e nipote)-Marietto-Marta-Massimo

Download file: 2020-08-20-Laurasca.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 

 6,632 total views,  3 views today

5 commenti:

  1. Sergio Cremona

    Povera Cinzia, non la conosco ma mi dispiace davvero. Lo spirito della Montagna la farà però guarire presto! Sergio

    • Sergio…hai ragione, sicuramente la voglia di ritornare sui monti faciliterà il percorso…lei è una donna forte e decisa!
      Ciao e grazie! Flavio

  2. GIORGIO CAPPONI

    Mi spiace per come sia andata la gita, e in particolare per Cinzia, a lei i miei migliori auguri per una pronta guarigione. Al resto della compagnia i miei più cordiali saluti, ciao. Giorgio.

    • Ciao Giorgio…si sa che la fortuna è cieca ma la sfiga ci vede bene…basta un passo messo male e ti fa cambiare la vita per qualche tempo. Lei è impaziente di ritornare sui monti per cui ce la metterà tutta per guarire al più presto.
      Grazie Giorgio!!! Ciao…a presto!!!

  3. eugenio castiglioni

    Gran bella escursione la Laurasca…. Complimenti per la scelta…
    Inutile aggiungere considerazioni…..L’imprevisto “purtroppo” è sempre alla porta.
    Forza e pazienza Cinzia e Donato. Presto tornerai a continuare sui sentieri di montagna, con lo stesso entusiasmo.
    Ciao a tutti
    Eugenio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *