Passo Fornalino (2345 m) – Valle Antrona

L’idea era di andare alla Costa del Dosso in Val Bognanco ma Grazie alla telefonata dell’ Amico Giancarlo, che ci informa della chiusura strada per lavori, siamo costretti a cambiare meta: “Passo Fornalino”. Lasciamo le auto a Cheggio e il vallone per il Passo Fornalino ci appare senza tracce di neve. Iniziamo la salita e io abbandono gli amici sul sentiero ufficiale, per salire fuori traccia, cercando di stare verso monte, nella speranza di vedere qualche animale. La fortuna è stata dalla mia parte e improvvisamente ecco passare a 20 m di distanza uno stambecco. Muovendomi con attenzione lo seguo ed ecco apparirne un altro che si aggrega al primo, poi un’ altro ancora fino formare un gruppo di sette stambecchi. Soddisfatto, lascio la zona senza disturbare e salgo in diretta verso la meta. L’erba è bagnata e si scivola sui grossi massi della zona per cui decido di abbassarmi in diagonale per raggiungere il sentiero ufficiale. Vedo Carlo davanti a me e lo seguo fino al Passo. Poco dopo ci raggiungono anche gli altri amici. Il sole comincia a coprirsi di nuvole e il clima si fa più freddo per cui, dopo aver pranzato, scendiamo in diretta verso Cheggio ammirando fiori e marmotte lungo il sentiero. Birretta al Rifugio Citta di Novara e contenti della bella gita ritorniamo alle nostre case.

Amici della Montagna: Avio-Carlo-Cinzia-Donato-Flavio-Marietto-Massimo-Renza

Download file: 2022-05-20-passo fornalino.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 18,908 total views,  48 views today

4 commenti:

  1. carlo brambati

    Bravissimo Flavio, bellissime foto al branco di stambecchi. Io, avendo seguito il sentiero, mi sono accontentato di alcune marmotte. Alla prossima.

  2. Eugenio Castiglioni

    Giornata fortunata al mitico Passo Fornalino….
    Fa sempre piacere rivedere quel luogo.
    Complimenti a tutto la compagnia
    Ciao Flavio
    Eugenio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.