Sasso Gordona (1410 m) – Varie CH

Visto che le condizioni meteo prevedono come zona più solatia il Varesotto e il basso Canton Ticino, su proposta di Carlo, decidiamo di ritornare al Sasso Gordona. Lasciamo l’auto a Cabbio, di fronte alla Chiesa. Uscendo dal paese manteniamo la sinistra e continuando per strada in asfalto e sterrato, che entra nel bosco, continuiamo  a sinistra fino ad arrivare all’ Alpe  Bonello e subito dopo siamo al confine I-CH. Manteniamo la linea di confine fino al Poncione di Cabbio poi scendiamo in diretta al Rifugio Prabello. Prenotiamo il pranzo e ripartiamo per raggiungere la nostra meta: Sasso Gordona. Salita ripida, con tratti protetti da catene e comunque da fare con attenzione, specie in discesa, in caso di pioggia o forte umidità. Dopo avere ammirato il panorama e fatto la foto di vetta, ritorniamo al Rifugio giusto in tempo per il pranzo. Qui conosciamo Daniel con cui facciamo amicizia. Dopo l’ottimo pranzo, in buona compagnia ed allegria, è giunto il tempo di ritornare a Cabbio, su altro percorso che conosciamo. Daniel si aggrega a noi e giunti a Cabbio ci offre un buon caffè nella sua abitazione recentemente acquistata. “Tutto è bene quel che finisce bene!!!”  

Amici della Montagna: Carlo-Flavio-Marietto

 

Download file: 2022-06-02-Sasso Gordona.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 

 30,595 total views,  1 views today

2 commenti:

  1. carlo brambati

    Giornata bellissima per i posti, per la compagnia, per i pizzoccheri e, tutto sommato, per il meteo. Alla prossima.

    • Vero Carlo…le previsioni meteo hanno azzeccato! La meta anche se fatta e rifatta è sempre una bella meta, così come i pizzoccheri!
      Ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.