Galehorn (2797 m) – Sempione

Lasciamo l’auto a Engiloch. Davanti a noi la nostra meta: il Galehorn. Il percorso è ben segnalato. Giunti sopra la cascata, invece di salire ai Laghi di Sirwolte, deviamo a destra per poi riprendere il percorso segnalato appena sopra il lago. Proseguiamo su bel sentiero e superiamo un bel laghetto con al bordo ancora neve. Prima di arrivare al Passo di Sirwolte deviamo a destra, su prato, per raggiungere una cresta. Sulla cresta c’è un facile sentiero che passando sotto delle roccette ci porta nei pressi della vetta, raggiungibile in pochissimi minuti. Inutile dire che il panorama a 360° è “esagerato”! Pacciamo una breve pausa ristoro e decidiamo di scendere dalla vetta per incrociare il bel sentiero che ci porta al Passo Magelicke, ai piedi del Magehorn. Da qui, rimanendo in quota su sentiero poco frequentato, raggiungiamo la zona Hotosse. La zona è su un pianoro deve troviamo pecore al pascolo. Notiamo un piccolo sentiero che prosegue in piano e poi… più nulla. Sappiamo che dobbiamo scendere e non vedendo alternative di sentiero scendiamo a vista su percorso molto selvaggio e con vegetazione varia un pò alta. Il percorso invernale è conosciuto ma, senza neve, non è molto praticabile. I vari riferimenti invernali ci guidano e raggiungiamo così Chlusmatte e il posteggio auto. Nonostante il tratto finale la gita è stata molto bella e in ottima compagnia!  

Amici della Montagna: Flavio-Marietto-Massimo

Download file: 2021-08-12-galehorn.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 21,301 total views,  130 views today

2 commenti:

  1. Complimenti, belle foto e bellissimi luoghi
    Ciaooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *