Cima di Medeglia (1260 m ) – Matro (1201 m)

E’ dall’inizio dell’ anno che è in programma questa gita poi, si sa, impegni, tempo ecc. ecc. finalmente è ritornata nella lista delle possibili gite da fare. Lasciamo l’ auto a Canedo e in centro paese vi sono segni bianco rossi e segnali che ci portano sulla bella mulattiera destinazione Cima di Medeglia. Arrivati a Troggiano proseguiamo per un tratto su sterrato poi giunti ad una casa (Sopra Canaa) e vedendo la vetta davanti a noi decidiamo di raggiungerla salendo in libera. Bel panorama attorno a noi a 360°…qualche foto poi riprendiamo il cammino passando sul versante nord della vetta. A tratti ci sono residui di neve e ghiaccio poi su un tratto particolarmente coperto di ghiaccio preferiamo indossare i ramponcini …molto più sicuri.  Arrivati ai Monti di Medeglia prendiamo la direzione del Matro in cresta (non ci sono indicazioni) e arrivati ai piedi dei suoi piedi saliamo liberamente attraversando un boschetto e tra roccette e paglioni arriviamo in vetta dove incontriamo un simpatico gruppo di Cadenazzo (Cade-Gang) con cui scambiamo qualche parola e risate. Scendiamo facendo un giro attorno alla vetta e poi un pò per cresta e poi di nuovo nel bosco ritorniamo ai piedi del Matro. In prossimità di una bella casa contornata da prati e panorama, facciamo pausa pranzo. Riprendiamo prendendo il sentiero subito a destra della strada che conduce a Canedo e passando per Corte di Sopra,  Corte di Spora  su bel sentiero ma poco battuto, ritorniamo a Troggiano. Vediamo sul cartello indicazione Canedo via Fazzin e decidiamo di seguirlo. Il primo tratto su bel prato e poi, mancando segnalazioni ci siamo diretti verso un canale dove troviamo una buona quantità di segni bianco/rossi che ci conducono prima ad uno stupendo belvedere, poi all’abitato di Fazzin e successivamente al posteggio dove lasciata l’auto la mattina. Gran bel giro panoramico in ottima e divertente compagnia!!!

Amici della Montagna: Carlo-Flavio-GianMario-Marietto

Scarica
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 

6,927 Visite totali, 207 visite odierne

4 commenti:

  1. Castiglioni Eugenio

    ….che grande soddisfazione realizzare un bel “progetto”…..arricchito da un po’ di “pepe”.L’invenzione del tracciato….e il tratto ghiacciato…e i vari saliscendi
    La classe e l’esperienza è nota.
    Complimenti e cari saluti a tutti.
    Eugenio

  2. Gran bel giro, giornata stupenda. Come al solito foto (le tue) notevoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *