Salecchio-Vova (Valle Antigorio)

Gita tranquilla, decisa all’ultimo momento. Partiamo subito dopo la località Passo, dove un grosso spazio permette di lasciare l’ auto e il cartello Salecchio ci indica il percorso che dobbiamo seguire. C’è da fare un bel tratto di strada asfaltata poi a sinistra, poco evidente, c’è deviazione su sentiero che conduce prima ad una bella Cappella d’epoca e poi  alla frazione Salecchio Inferiore, immersa nel verde. Caratteristico il piccolo cimitero con tombe tutte uguali. Si procede verso Salecchio Superiore passando accanto alla abbandonata Scuola Comunale poi una Cappella di fronte alla quale ci sono gradini scavati nella roccia. Breve pausa per goderci in bel panorama verso valle e Salecchio Inferiore. Subito dopo arriviamo alla frazione di Salecchio Superiore con belle case Walser  addobbate con splendidi gerani e fiori vari …una più bella dell’altra. Qui incontriamo l’ amico Alfredo che scendeva verso valle arrivando da Antillone. Quattro parole e proseguiamo per arrivare a Ca’ Francoli, piccola realtà ma veramente molto bella e ben curata. Passando sotto il villaggio si entra ancora nel bosco e si raggiunge Alpe Vova. Noi superiamo il ponte e dopo qualche centinaio di metri, a sinistra, c’è la località Il Bosco dove conosciamo Guido e Maria Pia e che ci invitano gentilmente a prendere caffè dopo pranzo. Andiamo a pranzare nei pressi della Chiesetta lì vicino, poi ritorniamo da Giulio e Maria Pia per il caffè e non solo…vari alcolici di loro produzione che abbiamo apprezzato molto…GRAZIE!!!. Riprendiamo il cammino su sterratone, molto curato, che ci conduce a Chioso, dove abbiamo lasciato un’ auto la mattina e così in un paio di minuti ritorniamo al posteggio. Sempre un bel giro e in ottima compagnia.

Amici della Montagna: Carlo-Cinzia-Donato-Flavio-Gian Mario-Marietto-Mario

 

Scarica
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

10,218 Visite totali, 3 visite odierne

9 commenti:

  1. CARLO BRAMBATI

    Sebbene già fatta, la gita la si affronta sempre con piacere, soprattutto se in ottima compagnia. Foto super, grazie Flavio.

    • Grazie Carlo…è veramente una bella gita sia in estate che in inverno e personalmente non mi dispiace ripeterla…abbiamo dei posti stupendi!

      • Eugenio Castiglioni

        …..è talmente un ambiente vario e ricco di Storia, che non fa mai mancare scorci, panorami e….piacevoli incontri….
        Come ben aggiungi è stupendo in tutte le stagioni.
        Buona continuazione a tutti
        Ciao Flavio
        Eugenio

  2. Ciao Flavio,
    bel giro e belle foto, lo stesso che ho in mente di fare ma al contrario.
    Volevo chiederti se sarebbe fattibile in e-mtb il tratto che da Alpe Vova , Cà Francioli scende a Salecchio inferiore, più che altro sapere se ci sono tratti un po’ pericolosi da fare a piedi, o si riesce a fare tutto in sella…?
    Grazie, saluti.
    Antonio

  3. sempre posti bellissimi e conosciuti …

  4. Ciao Flavio , ciao a tutti , ma x caso avete info sulla struttura che c’è presso l’alpe Vova, quella che sembra una stazione d’arrivo di un impianto a fune, passando di lì sono rimasto affascinato pensando che forse un tempo potesse essere un impianto sciistico.

    • Ciao Fabio, in effetti è una strana struttura anche per il colore scuro. Parecchi anni fa qualcuno mi aveva detto che nel passato era una grande segheria…non ho altri riscontri e onestamente non sono mai andato vicino per capire di cosa possa trattarsi…provvederò la prossima volta che mi capita. Ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *