Monte Massone (2161m) – Val Strona

L’idea è di andare al Massone ma prima ci siamo informati sulla percorribilità della strada…tutto ok! Questa gita  l’ho fatta in inverno il 15 Dicembre 2006 con l’ Amico Roberto e le condizioni erano molto diverse, vedi:  http://www.cappef.com/le%20valli/strona/massonea.htm . Lasciamo l’auto appena fuori dell’ Alpe Loccia, oltrepassiamo l’ Alpe e dopo le case dell’ Alpe Vegia prendiamo un sentiero a sinistra che ci porta in direttissima all’ Alpe Campallero. Ormai la nostra meta è facilmente visibile e seguendo un facile sentiero la raggiungiamo. C’è vento gelido e a tratti forte che ci sconsiglia di stare in vetta per cui scendiamo un bel tratto e presso delle rocce consumiamo il nostro pranzo. Riprendiamo passando per Alpe Frera e in breve tempo siamo alla macchina. Bella giornata panoramica in ottima compagnia.

Amici della Montagna: Carlo-Cinzia-Donato-Flavio-Giancarlo-Giuliano-Marietto

Download file: 2022-01-20-massone.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 

 35,213 total views,  1 views today

8 commenti:

  1. Ezio Cappelletti

    Bravissimi, belle foto.

  2. eugenio castiglioni

    Caro Flavio, gitona da esperto intenditore…
    Impensabile a Gennaio, salire al Massone a “piedi”….
    Davvero Brava tutta la gang….
    Complimenti!
    Buona continuazione!
    Ciao

  3. Flavio, bellissima e panorama spaziale. Pazienza per la neve che manca, è bella anche così. Sergio

    • Hai ragione Sergio, anche noi, nonostante il vento gelido, ci siamo goditi la vetta con tutto il panorama circostante!
      Grazie…a presto…Flavio

  4. Eugenio Castiglioni

    In effetti, il tratto più “delicato”,è la strada da Chesio….
    Era andata bene anche a me, nell’ occasione della scialp di “qualche” anno fà….Comunque Complimenti!
    Ciao Flavio
    Cari saluti a Sergio e, grazie del suo ricordo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.