Monte Covreto (1594 m) – Alto Verbano

Lasciamo l’ auto nei pressi della Chiesa di Caviano (vicino al confine Svizzera-Italia) e i cartelli segnaletici ci mostrano subito il percorso da noi scelto. Il tratto da Caviano a Monti di Caviano è nel bosco, ripido e purtroppo il brutto tempo dei giorni scorsi rende il percorso alquanto insidioso, tra foglie e rami…facile scivolare (sarà così per tutta la gita). Monti di Caviano è una località molto panoramica, ben curata, e con una casa con tetto in paglia ben tenuta. Anche il tratto successivo è nel bosco che ci porta al Rifugio Alpetto di proprietà del Patriziato di Caviano. Il rifugio è ben curato e gode di un bel panorama. Proseguiamo in un breve tratto di bosco, e usciti all’ aperto affrontiamo i tratto che porta al Monte Covreto su terreno prativo. Gran panorama! Purtroppo si stanno avvicinando nubi scure, il che ci fa pensare a un possibile temporale, per cui decidiamo di riprende il cammino per rientrare a Caviano. Volendo fare un giro ad anello prendiamo il sentiero che porta ai Monti di S.Abbondio con le sue belle baite e i prati tagliati dove ci fermiamo per pausa pranzo, visto che nel frattempo è ritornato il sole. L’ultimo tratto fino a S.Abbondio è particolarmente disastrato dalle intemperie. Appena sotto la Chiesa di S.Abbondio parte un sentiero, che scende al fiume, e poi in breve tempo ci conduce alla macchina. Sempre una bella gita…siamo soddisfatti!

Amici della Montagna: Carlo-Flavio-Marietto

Download file: 2022-06-30-covreto.gpx
Traccia GPS – Statistiche Orux Maps

 21,230 total views,  38 views today

2 commenti:

  1. Eugenio Castiglioni

    Luoghi e zone stupendi, dove il territorio merita un altra condizione di mantenimento. Pazienza!
    In compenso la collaudata compagnia , ha compensato quanto sopra.
    Complimenti a tutti
    Ciao Flavio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.